Cinque siti visitati e selezionati per riflettere

Primo sito che si propone:

QUELLI DELLA VIA – Il portale di chi è alla ricerca della Verità.

I credenti in Gesù, prima di prendere il nome di Cristiani, vennero chiamati “Quelli della via” (At. 9,2)

Questa espressione evoca molte immagini…persone che:

  • innanzitutto hanno una “Via” (Gv.14,6 “Io sono la via”)… che sono chiamate a seguire (Lc.5,27 “Seguimi”)
  • hanno un modello a cui ispirarsi, un esempio a cui fare riferimento… e comunque sanno che la meta per Gesù è stata Gerusalemme (la città di Dio) e che la sua gloria è passata attraverso la croce…
  • hanno un cammino specifico da percorrere, una meta da raggiungere, non possono quindi sentirsi degli arrivati, ma dei pellegrini (1Pt. 2,11)…,
  • attraversano la vita da stranieri (Ogni patria straniera è patria loro, e ogni patria è straniera. Diogneto V,1) perché “sono nel mondo…ma… non sono del mondo”(Gv. 17.11, 14), per questo desiderano la patria celeste, ma sono chiamate a vivere nell’oggi storico…
  • debbono sfuggire scorciatoie, come quelle esemplificate nel racconto delle tentazioni di Gesù nel deserto (Lc.4,1-13), per procedere nel loro cammino fatto di incontri, ma anche di separazioni, di accoglienze come di rifiuti, pronte ad un confronto esigente, senza sconti ed anche denso di sofferenza…
  • sono però consapevoli di non essere sole sulla via, ma fanno il loro percorso insieme… perché sono chiamate a riconoscere in ogni uomo un compagno di cammino!

Poi, tre siti interessanti d’iconografia cristiana:

http://iconecristiane.it/icone/trinita-rublev/

http://www.eikonografos.com/index.php

http://icon-art.info/topic.php?lng=en&top_id=203

Donami, Signore, la grazia di saper leggere, nel dramma della tua Croce, la storia che hai donato all’umanità e di cui mi hai fatto partecipe.

Insegnami a saper trasformareil dramma in bellezza, a saper guardare al dolore con fiducia, a saper gustare la Tua presenza tra noi.

Trasforma il mio smarrimento in ricerca di Te, la mia inquietudine in servizio a Te.

Dammi la capacità di dire all’alba di ogni nuovo giorno, “Eccomi”.

Amen!

Ed infine un sito/blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia:

http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it

“Il vino nuovo bisogna versarlo in otri nuovi” (Lc 6,36)

About Giuseppe Parrilla